WikiMindMap, mappe concettuali da Wikipedia

WikiMindMap è uno strumento online di enorme utilità per creare mappe mentali con le voci di Wikipedia.
In pratica si seleziona it.wikipedia.org in alto e sotto si scrive l’oggetto della ricerca.
Verrà restituita una vera e propria mappa concettuale interattiva, con i collegamenti agli argomenti correlati. Nelle voci correlate che presentano il segno + è possibile accedere a livelli subordinati di relazione, mentre le mappe possono essere “riparametrate”, cliccando sulle voci con accanto la doppia freccia verde che diventano, in tal modo, il nodo centrale della mappa.
WikiMindMap diventa un tal modo una formidabile risorsa per l’organizzazione dello studio e delle conoscenze, oltre ad un indispensabile strumento compensativo per i ragazzi con DSA.

La mappa generata può essere salvata con estensione .mm, che aprirete con FreeMind, software Open Source per creare mappe concettuali.

Foto per … amici

Sono state inserite su FB le foto collegate alle attività svolte a dicembre dai componenti della classe 2.0 del nostro Istituto … visibili solo dai componenti del gruppo.

L’arte della sicurezza in moto

L'arte della sicurezza in moto

L’ARTE DELLA SICUREZZA IN MOTO” è una guida completa all’uso sicuro della moto, che si rivolge a tutti i motociclisti, quale che sia il loro livello di esperienza. La 1a edizione è stata scaricata da febbraio 2010 a oggi in oltre 15.000 copie.
Il libro è stato realizzato da Claudio Angeletti, la foto di copertina è stata scattata da Giovanni Del Bravo.
Questo libro può essere scaricato gratuitamente dal sito dell’ Associazione Vision Zero ONLUS senza alcun obbligo di registrazione, né iscrizione all’associazione, né altro, perché l’autore vuole garantire la massima diffusione.

Il suo uso è soggetto alle seguenti limitazioni.

  • Non potete usare il libro o sue parti nell’ambito di iniziative che hanno scopo di lucro,salvo autorizzazione scritta dell’autore.
  • Potete usare il libro o sue parti per scopi non lucrativi, ma a condizione che siano citati il nome dell’autore, il titolo dell’opera e la presente avvertenza.

COLLEGAMENTI

Joy to the world

 

Joy to the world! The Lord is come
Let earth receive her King
Let every day heart prepare him room
And heaven and nature sing
And heaven, and heaven, and nature sing.

Joy to the world! The Saviour reigns
Let man their songs employ
While fields and floods, rocks, hills and plains.
Repeat the sounding joy
Repeat the sounding joy
Repeat, repeat the  sounding joy.

He rules the world with truth and grace
And makes the nation prove
The glories of His righteousness
And wonders of His love
And wonders of His love
And wonders, and wonders, of His love

Research about “Joy to the world”

“Joy to the world” is a popular Christmas carol.
 The words are by English hymn writer Isaac Watts, based on Psalm  98 in the Bible. The song was first published in 1719 in Watts’ collection. Watts wrote the words of “Joy to the world” as a hymn glorifying Christ’s triumphant return at the end of the age, rather than a Christmas song celebrating is first coming as a babe born in a stable. The music was adopted and arranged to Watts’ lyrics by Lowell Mason in 1839 from an older melody which was then believed to have originated from Handel. However, Handel did not compose the entire tune. As of the late 20th century, “Joy to the world” was the most published Christmas hymn in North America. 

Comment of the song

The song “Joy to the world” is a song inspired by the joy. This song is very cheerful, in fact the music is fast.
It’s a very nice song especially for  words that are of  Psalm of the bible, so to better express the birth of Jesus;
Furthermore, this song was written many centuries ago, and I’m surprised for the rhythm of the song that many seem very modern.

L’inizio dell’emigrazione

Dopo l’Unità d’Italia, ed una fase in cui a partire furono gli intellettuali ed industriali favorevoli ai Borbone di Napoli, il termine emigrazione è legato a quella economica.[fonte: Wikipedia]

La magia del presepe

 

Si rinnova anche nel 2010 l’appuntamento con i progetti dell’Etsi di Messina, l’Ente Turistico Sociale della Cisl.
La Magia del Presepe, giunta alla sua sesta edizione, si prefigge di superare il risultato dello scorso anno quando il concorso ha visto la partecipazione di 1400 ragazzi di 24 scuole che hanno allestito 132 presepi.
La novità di quest’anno è che la manifestazione è stata allargata alla partecipazione delle scuole della provincia.
La 3B, grazie al supporto del Prof. Carmelo Cafiero, sarà presente con una propria composizione i cui autori sono: Arena, Battaglieri e Contarino.

È arrivata la LIM

Primo giorno con la LIM in classe. Da giovedì al via le lezioni multimediali …

Conoscere il terremoto

 Conoscere il terremoto

Un opuscolo gratuito, realizzato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia per approfondire le tematiche del Progetto “Scuola Sicura”.

La pelota vasca

La pelota vasca (en euskera: pilota) es un deporte tradicional vasco practicado principalmente en la zona norte de España, más exactamente en el País Vasco, Navarra y La Rioja, y en menor medida en Castilla y León y Aragón. También se practica en el País Vasco francés y en algunos países americanos en que corrientes migratorias vascas llevaron principalmente la práctica de este deporte, tales como Argentina, Estados Unidos, Chile, Cuba, México, Uruguay y Venezuela e incluso en Asia y más concretamente en Filipinas (donde se practica la modalidad de cesta-punta).
Debido al origen vasco, al deportista que practica el deporte se le denomina pelotari. Generalmente requiere la participación de, al menos, dos jugadores o bien dos equipos que en líneas generales golpean por turnos una pelota contra un muro llamado “frontis”, hasta conseguir un tanto. La Federación Internacional de Pelota Vasca considera “modalidad” el tipo de cancha donde se juega y denomina “especialidad” a los diferentes implementos y reglamentos con los que se practica. Para algunas especialidades, la pelota sigue haciéndose artesanalmente y está formada por un núcleo, generalmente de madera de boj, y diferentes capas de látex y lana hasta la última de cuero, que la envuelve. En cambio, otras especialidades como la Paleta Goma o el frontenis usan otros materiales: goma (caucho) o plástico, respectivamente. La cancha en la cual se juega se denomina frontón, existiendo una variante denominada trinquete, que es una cancha cerrada con un tejadillo lateral.
Los primeros documentos en hacer alusión al juego son algunos textos franceses del siglo XIII que sitúan su origen en Francia, mencionando dos variantes del juego: courte paume o palma corta, practicado por la nobleza y el clero, y longue paume o palma larga, practicado por la población en espacios abiertos.

 

Il Calendario dell’Avvento di Famiglia Cristiana è 2.0

 

Anche Famiglia Cristiana ha il suo Calendario dell’Avvento, e ogni giorno come si usa in questa tradizione, sarà possibile scoprire una casella, fino al Natale. Questo calendario però è leggermente diverso dagli altri, perchè oltre al Vangelo del giorno e al commento del Vangelo, contiene anche altre riflessioni chiamate 2.0, curate da don Marco Sanavio di Padova, arricchite da video e link di approfondimento.